Autore Massimo Barbieri

Psicologo e psicoterapeuta. È stato docente di Scienze Motorie nella scuola secondaria a Milano, Ferrara, Prato, Siena e Firenze ed ha seguito una formazione in Psicomotricità a Milano e Parigi. Laureato in Psicologia a Padova e in Filosofia a Firenze, si è specializzato in Psicoterapia e Didattica della Psicoterapia Sistemica a Roma. È didatta del Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale di Roma. Esercita in ambito clinico e formativo con spirito di ricerca e innovazione collaborativa. Ha operato oltre un decennio in un Ente di adozioni internazionali. È autore di Storie e ritratti di studenti (Albatros, 2010), Esperienze con gli adolescenti in Psicologia scolastica (Alpes, 2017), Eterofenomenologia e filosofia della mente in Daniel C. Dennett (Ed. Sant’Antonio, 2019), Psicologia dei legami parentali nella filosofia di Stanley Cavell (Ed. Sant’Antonio, 2020), co-autore di Soggetto, linguaggio e forme della filosofia (Clinamen, 2008), Adozioni e psicoterapia (Alpes, 2013), Corporeità e difficoltà di apprendimento (La scuola, 2014), Abilitazione motoria delle difficoltà di apprendimento (Sette Città, 2015), La Terapia Sistemica Mente-Corpo-Relazioni. Psicologia e Osteopatia (Alpes, 2018).

Non sono presenti libri.