Autore Daniela Preda

Daniela Preda è professore ordinario di Storia contemporanea e Jean Monnet Chair ad personam in “History and Politics of European Integration” presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Genova. Già presidente dell’Associazione universitaria di studi europei (AUSE-ECSA Italy). I suoi più importanti interessi di ricerca riguardano la storia della Comunità/Unione Europea, dei movimenti per l’unità europea e del federalismo europeo tra Otto e Novecento. Tra i numerosi volumi e saggi pubblicati: Storia di una speranza. La battaglia per la CED e la Federazione europea (Jaca Book, 1990); Sulla soglia dell’Unione. La vicenda della Comunità politica europea (1952-1954) (Jaca Book, 1994); Alcide De Gasperi federalista europeo (il Mulino, 2004); Per una biografia di Mario Albertini: la formazione, la scelta europea e l’autonomia federalista (Jean Monnet Interregional Centre of Excellence, University of Pavia, 2014).

Non sono presenti libri.
Il Parlamento europeo eletto: l’azione di Spinelli e la nascita del Club del Coccodrillo
Pag. 101