Gli archivi per la storia degli ordini religiosi
I. Fonti e problemi (secoli XVI-XIX)
a cura di: Massimo Carlo Giannini, Matteo Sanfilippo

2007
Pagine 304

€ 25.00

Formato Libro
Formati disponibili
Libro: 9788878530904

Il libro è acquistabile presso i seguenti venditori:

Negli ultimi anni si sono moltiplicate le iniziative di studio sul mondo degli ordini religiosi in età moderna. Hanno giocato e giocano a favore di questo “successo” postumo di ordini e congregazioni che furono travolti, dopo una storia plurisecolare, dalle soppressioni sette-ottocentesche, tanto il desiderio di recuperare un pezzo fondamentale del passato – superando le aspre polemiche e delle battaglie della cultura illuministica e poi liberale – quanto la consapevolezza maturata negli studiosi italiani della centralità degli ordini religiosi durante l’antico regime. La questione delle fonti rappresenta un punto essenziale per il progresso degli studi, così come l’idea di arrivare a costruire una guida degli archivi per la storia degli ordini religiosi. Entrambe queste istanze sono dunque alla base del presente volume.

Introduzione
Pag. 7
La Santa Sede e i religiosi dal concilio di Trento a Innocenzo XII (1563-1700). Percorsi di ricerca nell’Archivio Segreto Vaticano
Pag. 13
Percorsi di ricerca nell’Archivio della Congregazione “de Propaganda Fide” per la storia degli ordini religiosi
Pag. 37
Gli ordini religiosi nell’Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede
Pag. 63
Gli archivi delle corporazioni religiose soppresse e la storia economica
Pag. 77
“…lo sguardo o la mano del generale”: problemi e prospettive di ricerca nell’Archivum Romanum Societatis Iesu
Pag. 93
Archivi memoria identità: per la storia della documentazione centrale di barnabiti, scolopi e somaschi
Pag. 111
Fonti per una storia dei chierici regolari teatini nel Cinquecento
Pag. 137
Fonti per una storia degli edifici e delle committenze delle monache domenicane in Piemonte e Lombardia tra Cinque e Settecento. Analisi di alcuni casi
Pag. 151
Documentazione e autodocumentazione nella cultura certosina del Seicento: il caso lombardo fra Matteo Valerio e Daniele Crespi
Pag. 195
L’arrivo dell’ordine dei frati minori cappuccini in Polonia attraverso la corrispondenza del cardinale Carlo Barberini, protettore del regno
Pag. 211
Fonti per la storia dell’educazione femminile negli archivi degli istituti religiosi. Le molteplici possibilità di una ricerca (secoli XVI-XIX)
Pag. 239
Le fonti per la storia dei servi di Maria nell’Ottocento
Pag. 275