Pietro Angelone
Di(a)lettando
Piccolo glossario etimologico viterbese con racconti di vita paesana

2015
Pagine: 197
Prezzo: € 15.00
Formati disponibili
Libro: 9788878532137

Il libro è acquistabile presso i seguenti venditori:

Usando la parentesi nel contesto del titolo l’autore sembra voler celiare (dialetto=diletto) sul contenuto dell’opera, che è costituita da due parti in simbiosi, anche se ad un esame superficiale apparenti di natura diversa. La prima è una riedizione del Dizionarietto etimolgico viterbese, già in E mo’ parlo io (Sette Città, Viterbo 2008), riveduto, ampliato e corretto, ed ora più opportunamente definito come glossario, mentre la seconda è costituita dall’intera raccolta di articoli pubblicati nelle pagine culturali di un quotidiano viterbese ogni lunedì durante il 2009 nella rubrica, appunto, di(a)lettando che attraverso l’analisi etimologia e semantica di una serie di voci del glossario e con il contributo dei lettori ci offre una serie di piccoli racconti di vita paesana, evidenziando come le parole siano state, siano e saranno il segno dei tempi e come il dialetto ben si presti a questa interpretazione. Un’opera, in conclusione, ove l’indagine etimologica e semantica del dialetto viterbese ben concilia con la narrazione arguta e spesso anedottica, per l’interesse degli studiosi di dialettologia e la curiosità dei lettori, risultando valido strumento didattico per la conoscenza di base del dialetto viterbese, o meglio dei dialetti viterbesi, contemporaneamente a ad una piccola e preziosa raccolta di argute vicende di un tempo che fu, quando il dialetto non era soltanto diletto.

Il libro non contiene interventi.