Luigi Martellini
Bonaventura Tecchi. Identità di una terra antica

2010
Pagine 140

€ 16.00

Formato Libro
Formati disponibili
Libro: 9788878532274

Il libro è acquistabile presso i seguenti venditori:

"Bonaventura Tecchi ha lasciato un vuoto nella letteratura che la cosiddetta contemporaneità non ha colmato, distratta da altre mode e da altri valori, quanto mai mode e valori fragili, inutili e fuorvianti, privi di salde basi e di sofferte rinunce, e di quella che può essere definita "fede" nei contenuti. Ci limitiamo, perciò, a dire che Tecchi è stato uno scrittore raro, uno di quelli che non esistono più e che la produzione letteraria, nelle acque in cui naviga oggi, non riuscirà mai a sostituire per stile e argomenti."

Prefazione
Pag. 7
Un itinerario, per non dimenticare
Pag. 9
Ricordo di Bonaventura Tecchi
Pag. 19
Identità di una terra antica: Bonaventura Tecchi, la Tuscia, l’Europa
Pag. 25
Bonaventura Tecchi e la poesia di Goethe
Pag. 31
Bonaventura Tecchi, direttore del Gabinetto Vieusseux
Pag. 41
Archivio Tecchi: considerazioni e possibili prospettive
Pag. 57
L’antica terra abbandonata di Tecchi, ovvero della poetica rimembranza
Pag. 63
Gli ultimi fuochi della torre d’avorio. Osservazioni sulle corrispondenze di Bonaventura Tecchi
Pag. 83
Nel flusso delle memorie
Pag. 97
Bonaventura Tecchi, viaggiatore al Nord
Pag. 105