Emilio Franzina
Emigranti e profughi nel primo conflitto mondiale

2017
Collana ASEI
ISBN 9788878537439
Pagine 198

Formato Libro

Introduzione
Pag. 7
Un’economia aperta alla prova della grande guerra: i rimpatri degli emigranti nella fase di neutralità
Pag. 12
Verona 1914-1915: il rientro degli emigranti tra emergenza umanitaria e difficoltà economiche
Pag. 22
La guerra prima della guerra. Emigrazione di rientro e moti per il pane nell’ alto vicentino
Pag. 32
I ritornanti. Grande guerra ed emigrazione nei libri per l’infanzia e per la scuola (1915-1922)
Pag. 40
Migrazioni di guerra. Ruolo di stato, modelli e percorsi migratori 1914-1918
Pag. 48
Migrazioni interne e Grande guerra
Pag. 59
Fra storia, microstoria e discussioni in rete: la grande guerra degli immigrati “americani” (1914-1918)
Pag. 68
Esodi spontanei, esodi forzati. I profughi della guerra italiana
Pag. 85
L'Opera di Bonomelli e i profughi di guerra (1914-1918)
Pag. 100
"L'emigrato italiano in america", la congregazione scalabriniana e la grande guerra
Pag. 107
Tra emigrazione politica: la comunità italiana a Lisbona tra Settecento e Ottocento
Pag. 113
Popolare con stranieri. Colonizzazione interna nel Settecento sabaudo
Pag. 118
Immigrazioni in Sardegna in età moderna. Colonizzazione sabauda e diaspora greca: una discussione
Pag. 126
Un principe mercante ao sul do Equador. Angelo Fiorita: imigracao e negocios entre Brasil e Itàlia
Pag. 131
Italiani in California un'esperienza "eccezionale"? Alcune note per reimpostare il dibattito sulle orme dei whiteness studies
Pag. 145
"Il Gladiatore" e la costruzione dell'identità italo-americana nel distretto di Birmingham, Alabama
Pag. 154