L'Europa dei Sobieski
Cultura, politica, mercatura e società
a cura di: Gaetano Platania

2005
Collana CESPoM
Pagine 255

€ 25.00

Formato Libro
Formati disponibili
Libro: 9788878530089

Il libro è acquistabile presso i seguenti venditori:

Il volume raccoglie vari interventi dell'incontro organizzato dal CESPoM nel giugno 2004 sul tema "L'Europa di Giovanni Sobieski: cultura, politica, mercatura e società". Questi pongono in luce la figura del sovrano polacco come uomo politico e fautore dell'alleanza con la Francia prima e con l'Impero dopo, il suo governo durato dal 1674 al 1696, gli effetti della sua politica, frutti che continuarono a prolungarsi dopo la sua morte, ma anche le difficoltà che l'Europa della seconda metà del Seicento, condizionata dal dualismo franco-asburgico, dovette affrontare.

Introduzione
Pag. da pag 1 a 2
La Polonia in Ungheria al tempo di Sobieski. Missioni cattoliche nelle città “polacche” dell’Ungheria Superiore.
Pag. 11
Tito Livio Burattini, uno scienziato italiano nella Polonia del Seicento.
Pag. 23
Italia e Europa nella carte Odescalchi: una ipotesi di percorso.
Pag. 37
Fra vecchio e nuovo nelle dinamiche dei commerci internazionali. I Sardi di Lucca dalla Polonia sobieskiana ad Amsterdam.
Pag. 55
Chocim 1673.
Pag. 97
Polska czasów Jana Sobieskiego.
Pag. 111
L’influence polonaise en Moldavie à l’époque de Jean Sobieski.
Pag. 123
Papa Odescalchi dai trionfi del «possesso della cattedra» a quelli della lega santa polacco-imperiale del 1683.
Pag. 139
La Pologne de Jean III Sobieski selon l’abbé Coyer.
Pag. 179
Tommaso Talenti e Cosimo III nelle “Carte Marracci”.
Pag. 201
Le corti d’Europa e il pericolo turco (1683) attraverso l’inedita documentazione conservata nei fondi archivistici romani e vaticani.
Pag. 233
Asburgo e Sobieski dopo Vienna. Le istruzioni della Segreteria di Stato a monsignor Buonvisi attraverso l’inedita corrispondenza vaticana.
Pag. 315
Da Vienna a Buda: il percorso della diplomazia.
Pag. 337
Varsavia, l’Europa e l’interregno nella Rzeczpospolita del dopo Sobieski.
Pag. 369
L’Europa e le terre romene dalla grande offensiva turca a Carlowitz.
Pag. 411
Un sogno sobieskiano colto da Augusto II Wettin. La pace di Carlowitz tra conflitti e compromessi e la mediazione inglese di Lord Paget.
Pag. 429
Pietro il Grande e le donne.
Pag. 461
Alcune note sul concetto di assolutismo nella storiografia europea
Pag. 475