Viaggi e viaggiatori nella Tuscia Viterbese
Itinerari di idee, uomini e paesaggi tra età moderna e contemporanea

2015
Collana CIRIV

€ 25.00

Formato Libro
Formati disponibili
Libro: 9788878533929

Questo libro è Fuori Catalogo

L’identità della Tuscia viterbese investigata attraverso un volume che raccoglie contributi dall’anima volutamente pluridisciplinare: un corpus di studi, riflessioni e proposte che guardano oltre il luogo comune dell’alto Lazio come “terra di transito”. La tradizione odeporica moderna e con-temporanea riporta in superficie il geniusloci di una terra al contrario ricca di suggestioni e curiosità storiche, artistiche e letterarie: un affascinante viaggio nel tempo e nello spazio alla scoperta dell’a-nima di una Tuscia che attende solo di essere conosciuta.

Villa Lante a Bagnaia: tema letterario, luogo di attrazione, metafora
Pag. 21
De legatione Iaponica a Civita Castellana (3-4 giugno 1585): lettere di viaggio nell’Archivum Romanum Societatis Iesu
Pag. 41
Una nobildonna francese in viaggio per la Tuscia
Pag. 57
Spettacoli visivi per i viaggiatori settecenteschi
Pag. 81
Villa Lante, Viterbo e la Tuscia nelle descrizioni di alcuni viaggiatori bri - tannici del Seicento
Pag. 97
Etichetta, cerimoniale nella Tuscia barocca: la trionfale entrata del Car - dinale Sacchetti a Viterbo
Pag. 119
L’Italia di Horace Walpole: un lungo viaggio epistolare
Pag. 153
“Il metodo da lui adottato è fatto nuovo nel mondo”: i Gesuiti espulsi dal Portogallo (1759) nel sistema educativo del viterbese
Pag. 169
George Dennis: curiosità viterbesi di un etruscologo ante litteram
Pag. 189
Gli Stuart-Sobieski e la Tuscia Viterbese
Pag. 205
Giuseppe Garibaldi tra Bagnaia e Viterbo
Pag. 225
Pavel P. Muratov: uno sguardo da scienziato e da artista su Bagnaia e Viterbo
Pag. 241
Parchi letterari. Viaggiatori, identità dei luoghi, paesaggio e giardini.
Pag. 255
Viaggio nel tempo della Chiesa e nell’anima d’Europa
Pag. 269
Modelli e tecnologie per la promozione turistica di Villa Lante a Bagnaia
Pag. 275